LA FEDERAZIONE DEI CIRCOLI SARDI DELLA SVIZZERA HA UN NUOVO PRESIDENTE

Lucerna, 20 gennaio 2013

Col voto unanime del consiglio nazionale dei circoli federati, Antonio Mura, presidente del Circolo di Lucerna, assume la carica di presidente della Federazione dei circoli sardi in Svizzera, lasciata vacante da Francesca Fais dopo sei anni di intensa attività a favore dei sardi nel mondo, mentre a Lorenzina Zuddas, presidente del Circolo di Ginevra, è stata assegnata la carica di vice presidente.

Antonio Mura ha maturato tanta esperienza sui temi dell’emigrazione, sia per la lunga attività svolta nel circolo di Lucerna in veste di presidente, come membro del Consiglio nazionale e di vice presidente della Federazione.

Spetta a lui, dunque, il difficile compito di “traghettare” la Federazione dei circoli Sardi in Svizzera fuori dalle difficoltà che si profilano all’orizzonte, soprattutto dopo i tagli dei fondi destinati ai circoli degli emigrati decisi dall’Assessorato del lavoro della Regione Autonoma della Sardegna.

Una decisione ritenuta iniqua e irresponsabile dal Consiglio nazionale, poiché rischia di vanificare l’enorme lavoro fatto dalle federazioni dei circoli sardi nel mondo non solo per tenere saldi i legami tra i sardi ovunque residenti e la Regione, ma anche nel veicolare pregiate rimesse finanziarie verso la Sardegna e sviluppando interessanti nicchie di mercato che assorbono una parte sempre più importante dei prodotti sardi.

Si tratta di un tema caldo che sarà ripreso e messo in discussione dal neo presidente e dal Consiglio nazionale della Federazione nella prossima riunione, che si terrà già nel corso del corrente mese.

Nelle sue conclusioni, il Consiglio nazionale non ha mancato di dare merito e ringraziare la presidente uscente per l’impegno profuso a favore della causa degli emigrati.

In difesa dei diritti degli emigrati e per favorire un rapporto più giusto tra rappresentanze istituzionali, politiche e l’altra Sardegna che vive in emigrazione, Francesca Fais si è distinta per costanza e impegno dapprima in qualità di rappresentante dell’esecutivo del Circolo di Losanna e come presidente dello stesso circolo.

Susseguentemente dando il suo qualificato apporto, di donna impegnata, nel ruolo di Consigliera nazionale fino ad assumere l’incarico di Presidente della Federazione.

In tali incarichi, nel difendere strenuamente i diritti fondamentali dei sardi nel mondo, si è resa più volte protagonista, anche con serrati confronti, sia nel dibattito dialettico all’interno degli stessi organi che rappresentano il mondo dell’emigrazione, sia al cospetto dei rappresentanti istituzionali della Regione Sardegna.

Federazione dei Circoli Sardi in Svizzera
Servizio Stampa
Nando Ceruso

TOP